Ciao, sono Ivan

Leggo. Penso. Scrivo.

Ripubblico qui sul blog una nota che ho scritto ieri sul mio profilo nel fediverso.

PREMESSA

Da circa due settimane c'è stato un esodo di utenti su Mastodon a causa dell'acquisto di Twitter da parte di Elon Musk.

COSA E' SUCCESSO

La piccola comunità storica del fediverso italiano è stata (a mio parere) un po' travolta da questo ingresso massiccio di utenza.

Le istanze più famose hanno visto un sacco di nuove iscrizioni, le timeline si sono massicciamente popolate di utenti non avvezzi alle dinamiche di un social network non più dominato dagli algoritmi ma che invece premia i contenuti e le interazioni che apportano valore alla rete sociale stessa. Molti iscritti hanno semplicemente trasferito il loro modo di postare su Twitter dentro Mastodon.

RISULTATO

Diversi utenti storici di Mastodon si sentono un po' in difficoltà, perchè nel giro di pochi giorni alcune consuetudini social del fediverso sono state stravolte. Le timeline locali e federate un tempo erano consultabili con calma, ora visto l'afflusso di utenza sono molto più frenetiche. Sono spuntate foto di gatti, cibo e post di svago più o meno inutili.

Continua...

Sei preoccupato di trovare lo strumento digitale perfetto per organizzare la tua vita frenetica?

Hai mai pensato di usare i file di testo?

Vi suggerisco plaintextproject.online, un sito web con un enorme numero di link, articoli e strumenti che vi permetteranno di utilizzare i file di testo nella vita di tutti i giorni.

Grazie all'uso dei file di testo non sarete legati ad un software particolare.

Vale la pena provarci!

— 💬 Commenta questo post su Mastodon taggando @prealpinux@mastodon.uno in un messaggio privato o pubblico.

A partire da questo mese cambieranno un po' di cose su questo blog.

La rubrica settimanale “Saltinrete” verrà per il momento sospesa in favore di articoli con data di pubblicazione non più ben prestabilita.

Non preoccupatevi però, ci sarà spazio per una nuova serie di appuntamenti che saranno a cadenza mensile nei quali condividerò le cose che ho apprezzato durante il mese appena trascorso (articoli, film, libri, audiolibri, etc...).

Questo mi darà maggiore libertà di scrittura considerata la bella stagione ed anche nuove possibilità per voi di scoprire cose che spero possiate trovare interessanti.

— 💬 Commenta questo post su Mastodon taggando @prealpinux@mastodon.uno in un messaggio privato o pubblico.

Benvenuti nella nuova edizione di Saltinrete dove ogni fine settimana condivido quanto scoperto nel web nell'ultimo periodo.

Mastodon: ecco una guida completa a questo social

Mastodon Help è una guida chiara e semplice che spiega cosa sia Mastodon e come funziona questo social. Trovo che sia particolarmente utile ai nuovi utenti che non conoscono ancora bene il funzionamento di questa piattaforma federata.

Firefox: quali estensioni usare

Siete utenti Firefox e non avete idea di quali estensioni utilizzare sul vostro browser per aumentare la vostra privacy di navigazione? Nessun problema, Le Alternative ha dedicato un intero articolo pieno di suggerimenti che potrete seguire.

Le sfide di avere un blog personale

Questo interessante articolo parla delle sfide personali che l'autore ha dovuto affrontare durante il suo percorso di blogger lungo circa tre anni. Spesso sottovalutate queste sfide possono scoraggiare chi è alle prime armi. Voi avete un blog o lo avete avuto in passato? Quali sono state le maggiori sfide che avete dovuto affrontare?

#saltinrete

— 💬 Commenta questo post su Mastodon taggando @prealpinux@mastodon.uno in un messaggio privato o pubblico.

Seguire i social network a volte non è del tutto facile, c'è molto rumore di fondo che potresti voler evitare.

Utilizzare un lettore di feed RSS può essere una buona scelta, ma come puoi seguire un utente Mastodon?

È molto facile!

L'URL del tuo feed è:

[indirizzo istanza]/users/[nome utente].rss o .atom

Quindi, ad esempio, se aggiungi l'indirizzo seguente al tuo lettore di feed RSS:

https://mastodon.social/users/gargron.rss

otterrai il feed RSS dei toots dell'utente Gargron sull'istanza mastodon.social.

— 💬 Commenta questo post su Mastodon taggando @prealpinux@mastodon.uno in un messaggio privato o pubblico.

Benvenuti nella nuova edizione di Saltinrete dove ogni fine settimana condivido quanto scoperto nel web nell'ultimo periodo.

Il prezzo della carta

Houston, abbiamo un problema. Il prezzo della carta destinata all’editoria (libri e giornali) è molto alto ed è anche difficile da reperire. Ciò rischia di mettere in difficoltà un intero settore che già non naviga in buone acque. Ma perché sta succedendo tutto questo? La pandemia legata al Covid ha colpito i commerci internazionali, rallentando gli approvvigionamenti, inoltre l'incremento del costo dell'energia incide moltissimo in quanto la produzione di carta è molto energivora. Non solo, a causa dell'incremento dell'e-commerce a livello mondiale c'è una richiesta molto alta di imballaggi in cartone che tra l'altro è sempre più richiesto anche per sostituire gli imballaggi in plastica con delle alternative riciclabili come la carta.

Una alternativa a Google Photos

Se cercate un modo diverso di gestire le vostre fotografie potete provare Piwigo. E' un software di gestione delle fotografie open source che potete scaricare ed ospitare su un vostro server, oppure gestire in un cloud condiviso offerto da Piwigo.

Comunicazioni più sicure, come fare?

Le applicazioni di messaggistica istantanea sono molte e spesso il problema è convincere i nostri contatti ad utilizzare dei sistemi di comunicazione più sicuri rispetto a Whatsapp, Facebook etc... In questo articolo denominato “How to secure your communications” ci viene fornita un'idea (chiamiamolo anche pretesto) per convincere le persone a cambiare applicazione. Anche voi fate fatica a convincere i vostri contatti a cambiare le proprie abitudini e ad utilizzare sistemi di messaggistica più attenti alla privacy?

#saltinrete

— 💬 Commenta questo post su Mastodon taggando @prealpinux@mastodon.uno in un messaggio privato o pubblico.

Oggi è la giornata mondiale del libro, un'ottima occasione per proporre delle letture per tutti i gusti.

Ecco la mia ricetta libresca contro la monotonia, cinque libri per uscire dalla vostra zona di comfort:

Voi amate la lettura? Avete dei consigli da darmi?

— 💬 Commenta questo post su Mastodon taggando @prealpinux@mastodon.uno in un messaggio privato o pubblico.

Se siete nella situazione in cui vi piacerebbe essere presenti su Mastodon ma non volete lasciare Twitter allora il servizio crossposter.masto.donte.com.br vi potrà essere d'aiuto.

Questo sito vi consente di collegare il vostro account Mastodon a quello Twitter e viceversa.

È uno strumento utile che permette in maniera facile ed immediata di essere presenti su entrambi i social dedicati al microblogging contemporaneamente.

— 💬 Commenta questo post su Mastodon taggando @prealpinux@mastodon.uno in un messaggio privato o pubblico.

In questi giorni festivi ho passato delle bellissime giornate in famiglia facendo delle passeggiate fuori porta come non succedeva da tantissimo tempo.

Il tempo vola veramente quando si è in splendida compagnia.

Chiesa di San Defendente a Ceresolo Laveno-Mombello (VA) Foto: Chiesa di San Defendente a Ceresolo – Laveno-Mombello (VA)

— 💬 Commenta questo post su Mastodon taggando @prealpinux@mastodon.uno in un messaggio privato o pubblico.

Benvenuti nella nuova edizione di Saltinrete dove ogni fine settimana condivido quanto scoperto nel web nell'ultimo periodo.

Il Web3 decentralizzato non è decentralizzato

Quanto è davvero decentralizzato il web decentralizzato? Così si interroga il giornalista de Il Post in questo articolo che parla del Web3 e di come stia andando in una direzione non prevista, quello in pratica di una decentralizzazione centralizzata. Insomma non proprio bene per quello che dovrebbe essere il web del futuro.

Dal possesso di un bene all'acquisto di un servizio

Stiamo sempre di più passando da una società in cui si possedevano beni fisici ad una in cui questi beni possono essere utilizzati ma non sono di nostra proprietà. Una prima spinta la si è avuta con la dematerializzazione di taluni beni come libri, film, musica. Ecco allora che sono nati servizi come Kindle Unlimited, Netflix, Spotify etc... Ora si sta facendo un passo più avanti ed Apple sta lavorando al possibile lancio di un piano di abbonamento dove lo smartphone non sarà più un bene di proprietà ma un servizio da pagare ogni mese.

Gli investitori adorano la subscription economy in quanto le vendite possono subire fluttuazioni nel tempo, mentre gli abbonamenti tendono a legare gli utenti ed a generare dei flussi di cassa più regolari nel tempo.

Tutto bene quindi?

Non proprio, il passaggio dal possedere un bene fisico al pagare un abbonamento non è indolore.

Chi possiede un CD musicale potrà ascoltarlo anche tra qualche anno, chi invece è abbonato ad un servizio di streaming ha alla portata di mano una libreria sterminata ma alla quale non potrà più accedere in maniera completa (o parziale) una volta terminato il proprio abbonamento.

#saltinrete

— 💬 Commenta questo post su Mastodon taggando @prealpinux@mastodon.uno in un messaggio privato o pubblico.